In difesa dell’umano

StampaEmail
La filosofia di Karol Wojtyła
Con spedizione Pacco ordinario per 0,00 €
Prezzo base18,90 €
Prezzo di vendita17,96 €
Sconto-0,95 €

Descrizione

Il pensiero filosofico di Karol Wojtyła (1920-2005) viene presentato in questo studio come una grande difesa dell’umano davanti ai tentativi ideologici – negatori del realismo metafisico – di riduzione o ri-creazione gnostica dell’umanità. La sua filosofia, intreccio tra fenomenologia e tomismo, è da considerarsi come una contro-rivoluzione antropologica, ossia come una risposta non solo attuale, ma anche di principio alle forme moderne e contemporanee di pensiero a-personalistico e anti-personalistico. Il testo, quindi, illumina lo straordinario lavoro filosofico di Karol Wojtyła – forse ancora troppo poco conosciuto – negli anni precedenti al suo Pontificato (1978-2005), mettendolo a confronto con l’esistenzialismo ateo, con il marxismo, con la rivoluzione culturale del ‘68 e con il transumanesimo e il post-umano. La ricostruzione di tali plessi teorici, altresì, implicitamente fornisce nuovi stimoli e materiali di riflessione a quanti, con passione, vogliano rispondere alle sfide poste in atto dalla rivoluzione antropologica, quale esito ultimo del processo di scristianizzazione dell’Occidente.

 

 

 

Autori Daniele Fazio
Titolo In difesa dell'umano
Sottotitolo La filosofia di Karol Wojtyła
Collana Fides et ratio
Anno  2021
Pagine  264
Formato  14,8 x 21
ISBN  978-88-9328-100-3

Recensioni utenti

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Dettoriseditori.it fa uso di cookies, anche di terze parti. Questo per favorire una migliore navigazione sul sito.