L’espansione europea nel mondo

StampaEmail
Ascesi, crisi e declino di un’aspirazione imperiale
Con spedizione Pacco ordinario per 0,00 €
Prezzo base19,90 €
Prezzo di vendita16,92 €
Sconto-2,99 €

Descrizione

Il libro evidenzia le ragioni e le modalità con cui, da un certo momento della sua storia, l'Europa inizia un "viaggio" alla scoperta del mondo che la porterà dopo alcu­ni secoli a dominarlo politicamente, militarmente, economicamente ma, soprattutto, culturalmente.

Una espansione che nelle sue motivazioni riflette le finalità, molto diverse, che caratterizzano i cambiamenti culturali e religiosi, non solo economi­ci, delle varie fasi della storia europea.

Da un'iniziale espansione essenzialmente crociato-missionaria tipica del Portogallo e della Spagna a una ricerca di dominio mercantile ed egemonico fra le nazioni con l'avvento degli stati protestanti, infine dopo la Rivoluzione Francese una competizione esasperata per il dominio territoriale e di sfruttamento coloniale portata dal nazionalismo aggressivo.

È in questa ultima fase, che viene erroneamente confusa con tutta la storia dell'espansione, che l'Euro­pa esporta nel mondo, oltre ai benefici frutto della civiltà cristiana, i frutti avvelenati delle varie rivoluzioni che l'hanno devastata: il nazionalismo, il razzismo, il positivi­smo materialista, il marxismo, il relativismo.

Acquista formato ebook

Recensioni

 

Scheda Libro L’espansione europea nel mondo

Autore Renato Cirelli
Titolo L’espansione europea nel mondo
Sottotitolo
Ascesi, crisi e declino di un’aspirazione imperiale
Collana Biblioteca di storia europea
Anno 2016
Pagine 232
Formato 15X21 brossura cucito
ISBN 978-88-9328-022-8

Recensioni utenti

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Dettoriseditori.it fa uso di cookies, anche di terze parti. Questo per favorire una migliore navigazione sul sito.