Crotone, KR 88900, Via Francesco Antonio Lucifero, 40
+39 0962 905308
Accedi Registrati

Accedi con il tuo account

Username *
Password *

Crea un account

Tutti i campi con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Username *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *
Administrator

Administrator

Lunedì, 06 Settembre 2021

Giorgio Enrico Cavallo, storico, formatore e giornalista, collabora con testate e quotidiani occupandosi prevalentemente di storia locale e nazionale. Studioso di storia piemontese, di storia della Chiesa e del dualismo Rivoluzione e Contro-rivoluzione, ha pubblicato numerosi saggi, tra i quali si segnalano: Gaetano Pugnani e i musicisti della corte sabauda nel XVIII secolo (2015, con A. Gunetti), La tirannia della libertà: il Piemonte dai Savoia a Napoleone (2016), A la manera ‘d Gianduja (2019), La fuite de Dijon: deportazione e ritorno in patria dei nobili piemontesi nel periodo giacobino 1799-1800 (2020, con M. Scarzella). Suoi saggi sono comparsi in numerose opere collettanee, tra le quali: Le “due Rome”, questioni e avvenimenti a centocinquanta anni dalla “breccia di Porta Pia” (2020, a cura di G. Turco).

Lunedì, 06 Settembre 2021

Pasquale Riccardi vive a Napoli, di professione psicologo e psicoterapeuta, svolge la propria attività cercando una sinergia tra la dimensione della spiritualità cristiana e la scienza psicologica. Dirigente Asl, relatore per radio Maria nella trasmissione “Ogni vita è una vocazio-ne”; docente a incarico per la Seconda Università di Napoli “Federico II”, Polo Didattico Nola e presso la scuola di formazione e specializzazione per psicoterapeuta riconosciuta M.I.U.R. “Centro Logos di Caserta”. È autore di diversi articoli scientifici e divulgativi. Ha all’attivo diverse pubblicazioni di libri tra cui: Ogni vita è una vocazione, per un ritrovato ben-essere (2014), Parole che trasformano. Psicoterapia dal vangelo (2016), Psicoterapia del cuore e Beatitudini (2018).

Lunedì, 06 Settembre 2021

Daniele Fazio (1983), Dottore di ricerca in Metodologie della Filosofia, è stato borsista del Centro Universitario Cattolico e collabora sin dal 2009 con la Cattedra di Filosofia morale del Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Università di Messina. Docente di Filosofia e Storia nei Licei, ha scritto la monografia Étienne Gilson. Metafisica dell’actus essendi e modernità (2018) e numerosi saggi su riviste scientifiche, in particolare sul pensiero di Robert Spaemann. Ha curato per la D’Ettoris Editori un saggio introduttivo alla raccolta di scritti di Eric Voegelin, Politica, storia e filosofia (2018).

Lunedì, 06 Settembre 2021

Enrico Bartoletti vive a Vaiano (PO). Laureato in chimica e titolare di un Master of Philosophy, conseguito alla prestigiosa Università scozzese di Saint Andrews nel 2015, attualmente lavora come impiegato nell’Università degli Studi di Firenze, al polo scientifico di Sesto Fiorentino. Dotato di una mente analitica e sagace, riesce a capire i problemi prima che le loro conseguenze esplodano. Nel tempo libero esercita la sua passione di scrittore di saggistica politica. Fa dell’uso del metodo scientifico nelle analisi un suo tratto distintivo. Con D’Ettoris Editori ha già pubblicato il saggio La scuola omologante (2020).

Lunedì, 06 Settembre 2021

Angela Floccari, nata a Crotone nel 1980, incomincia lo studio del pianoforte all’età di 5 anni sotto la guida della zia, prof.ssa Luisa Floccari, diplomata in pianoforte e canto lirico. Compiuti gli studi classici nella sua città, si è diplomata brillantemente al Conservatorio ‘G. Verdi’ di Milano sotto la guida del M° V. Balzani, dove ha conseguito la Laurea di II livello a indirizzo operistico con il M° U. Finazzi. Ha frequentato il Corso per Professori d’orchestra presso l’Accademia del Teatro alla Scala. Si è perfezionata con i maestri M. Crudeli, P. Subrizi, S. Limongelli, A. Ciccolini, D. Cabassi, G. Battarino, T. Larionova et alii.

Nel 2005 si è laureata con lode in Lettere moderne all’Università Statale di Milano, con una tesi sulle musiche di scena per il ‘Mercante di Venezia’ di Victor de Sabata, di cui molteplici estratti sono presenti in recenti pubblicazioni. Nel 2010 ha collaborato con il M° A. Ceccato per la registrazione in prima mondiale con l’Orchestra Filarmonica di Malaga degli “affreschi musicali” desabatiani (cd Bottega Discantica). Iniziati gli studi di composizione con il M° G. Colardo al Conservatorio di Milano, li prosegue sotto la guida del M° F. Biscione al Conservatorio ‘L. Marenzio’ di Brescia. Autrice di musiche di scena di lavori teatrali di successo, alcuni suoi brani sono stati pubblicati dalla Da Vinci Publishing di Osaka.

Docente di pianoforte per oltre un decennio in diverse Scuole civiche in provincia di Milano, attualmente insegna il suo strumento presso le scuole secondarie di I grado.

Si dedica da molti anni - con ricerche, articoli, concerti... - allo studio e alla valorizzazione della figura del suo illustre concittadino, M° Vincenzo Scaramuzza.

Giovedì, 22 Aprile 2021

Un cattolico “malpensante” in un epoca di apostasia e rivoluzione: Domenico Giuliotti (1877-1956). «Mentre la Torre (simbolo di potenza, regalità e di dirittura) si eleva, giudicatrice e punitrice, sull’imbestiamento del secolo, noi, che in pieno contagio futuristico abbiamo avuto l’animo di innalzarla, ci professiamo, a scandalo degli stolti, reazionari e cattolici. Reazionari, invochiamo e propugniamo a viso aperto, contro i figuri demagogici, la necessità del boia; cattolici, mentre le monarchie vacillano, difendiamo la Chiesa. Perciò la nostra fede non è un inginocchiatoio, ma un coltello. La tolleranza è indifferenza: chi crede vuole che gli altri credano. Noi siamo intolleranti»1 . Queste parole che aprono il primo numero della rivista La Torre nel 1913 scuotono il mondo letterario italiano e non solo letterario.

Giovedì, 22 Aprile 2021

Il fine del saggio di Vost è di «fornire al lettore una sintesi semplice e speditamente leggibile della più grande opera di san Tommaso» (p. 24), la Somma teologica, «una sintesi ineguagliabile delle Scritture, della sapienza filosofica degli antichi e delle intuizioni patristiche della Chiesa latina e greca prima di lui» (p. 21), nella forma di «piccole e accessibili dosi di rivitalizzante sapienza e di dottrina, da godersi pochi minuti alla volta» (p. 24).

Giovedì, 22 Aprile 2021

Negli ultimi giorni sui social network non si fa altro che par- ' lare di un dramma epocale, una tragedia che sembra rappresentare il vero, grande problema delle donne italiane del terzo millennio: il catcalling, ovvero intende il vizio un po' machista di fischiare alle donne che passano per strada.

Domenica, 14 Marzo 2021

 

A volte c'è bisogno degli incendiari. Delle voci roventi che ricordano la necessità, in certi momenti, di portare la spada. Voci di opposizione radicale, poderosi antidoti alle fedi tiepide e alle idee molli.

Martedì, 16 Febbraio 2021

Per unire l'umanità, gli insegnerebbe Thibon, non serve gettare ponti ma innalzare scale; «chi non è salito fino a Dio non ha mai. incontrato un fratello». Thibon è un autore sconosciuto ai più. Di lui uscirono mezzo secolo fa in Italia un paio di libri con l'editore Volpe, Ritorno al reale e Diagnosi, e qualche opera minore.

Dettoriseditori.it fa uso di cookies, anche di terze parti. Questo per favorire una migliore navigazione sul sito.